Chi siamo

Donne Leader in Sanità è un network di donne, aperto anche agli uomini, che ha l’obiettivo di promuovere la leadership al femminile nel settore sanitario e di favorire il superamento delle disuguaglianze di genere, puntando alla parità nelle posizioni apicali di organizzazioni pubbliche e private. Il network intende:

  • favorire la creazione di una rete tra donne, e associazioni di donne, che occupano o hanno occupato ruoli di responsabilità in organizzazioni pubbliche o private afferenti il settore dell’healthcare;
  • contattare e coinvolgere interlocutori istituzionali, politici, rappresentanze del mondo dell’healthcare per sollecitare l’adozione della parità di genere e la diffusione di buone prassi aziendali;
  • organizzare o promuovere tavoli di lavoro, di studio e di ricerca, convegni, eventi, iniziative di sensibilizzazione sulle tematiche attinenti alle finalità dell’associazione;
  • promuovere iniziative di mentoring, coaching, shadowing e avviare così una vera e propria trasformazione culturale.

L’idea di costituire un network nasce l’11 febbraio, in occasione della Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, a seguito dell’iniziativa Women Leader in HealthCare”, promossa da Medtronic, in cui alcune donne  che ricoprono ruoli apicali in ambito sanitario, si sono ritrovate per affrontare i temi dell’empowerment, della conciliazione famiglia-lavoro, del fare squadra, del networking e della mentorship, avviando così il primo network di donne leader nel settore.

Ad avviare le attività del network è stato il Comitato Promotore composto da Guia Lanciani, Marica Orlandi, Patrizia Ravaioli e Paola Testori Coggi che ha sin da subito lavorato per ideare un’iniziativa volta a migliorare la presenza delle donne nei ruoli dirigenziali e di responsabilità nei diversi settori pubblici e privati della sanità. E’ nata così l’idea del “MANIFESTO PER UN MAGGIORE EQUILIBRIO DI GENERE IN SANITA’.

I Primi Firmatari, coinvolti dal Comitato Promotore, sono persone che occupano o hanno occupato una posizione di responsabilità nel contesto sanitario. L’obiettivo che ci siamo date è di raccogliere quante più firme possibili.

Il network

Rassegna

STAMPA