Concetta Liberatore

Dirigente Medico UF Cure Palliative, Azienda USL Toscana Sud Est, P.O. Nottola, Montepulciano 

Concetta Liberatore è Dirigente medico U.F. Cure Palliative Valdichiana senese Az. USL Toscana sud est, Montepulciano Siena. Laurea in Medicina e Chirurgia con Lode, Spec. Medicina Interna con Lode, Perugia. Riconoscimenti post laurea: Biologia sperimentale, Oncologia, Accademia Anatomo-Chirurgica, Fondazione Telethon. Dal 2001 al 2018 è stata dirigente medico U.O. Oncologia Medica P.O. Nottola, Azienda USL Toscana sud est, Montepulciano, Siena. Ha partecipato al Corso di Alta Formazione, Scuola Superiore Sant’Anna, Clinical Risk Management, Pisa, dove ha sviluppato un modello di analisi del rischio (FMEA/ FMECA) nella terapia antiblastica. Negli ultimi anni si è impegnata su temi della tutela del lavoro in un’ottica di genere.

Nel 2019 ha ottenuto il Diploma Master Univ. II liv. in Executive Master in Management delle Aziende Sanitarie e Socio-Assistenziali EMMAS, SDA School of Management, Univ. Bocconi, Milano, elaborando un modello di Bilancio di Genere per misurare i gender gap nella classe medica delle aziende sanitarie.

Dal 2014 è membro Segreteria Regionale Anaao Toscana con delega agli affari legali e referente per le politiche di genere. Dal 2018 membro Area Formaz. Femm. naz. Anaao. Dal 2019 membro Gruppo di lavoro Medicina di Genere FNOMCeO e OMCeO, Siena.

Da gennaio 2010 è la responsabile scientifica per Anaao Toscana del progetto “Il Bilancio di Genere nelle aziende sanitarie toscane. Rilevanza e ricadute nella organizzazione del lavoro” condotto dal Laboratorio di Management e Sanità (MeS), Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa e promosso da Anaao Toscana.