Giovanna Maria Gatti

Senologa, psicoterapeuta psicosomatica e scrittrice

Giovanna Maria Gatti è nata nel 1970 ed è senologa, psicoterapeuta psicosomatica e scrittrice. Si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 1995, con il massimo dei voti e lode., all’Università degli Studi di Milano (Polo Didattico San Raffaele). Specialista in Chirurgia Generale (Università degli Studi di Perugia) e Radioterapia (Università degli Studi di Milano) con un Master Universitario in Chirurgia Senologica (Università degli Studi di Milano), sta perfezionando la Specializzazione in Psicoterapia Psicosomatica a Riza Psicosomatica (Università di Milano).

Da ventisei anni collabora con l’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano, dove per sedici anni è stata l’assistente medico del Direttore Scientifico (Umberto Veronesi) e, per cinque anni, responsabile della comunicazione Web.

Con lo pseudonimo di MariaGiovanna Luini è scrittrice e consulente di sceneggiatura. Il suo libro più recente è “La via della cura. Ventitrè passi per superare le prove della vita e ritrovare l’equilibrio” (Mondadori 2020). La consulenza di sceneggiatura più recente è per Ferzan Ozpetek nel film “Allacciate le cinture” (2014).